Homepage Podere Calledro

  • ita
  • eng
  • ted
Le Terme dei Papi

Sei in: Home / Da visitare / Le Terme dei Papi

Le Terme dei Papi

Le Terme dei Papi di Viterbo, già conosciute e sfruttate ai tempi degli Etruschi per le formidabili proprietà terapeutiche, furono particolarmente valorizzate dai Romani.

Le vestigia delle terme romane si estendono per undici chilometri lungo l'antica via Cassia, alla periferia di Viterbo, assumendo particolare rilevanza in prossimità delle tre principali aree termali: Aquae Passeris, Paliano e, la più importante, Bullicame.

In epoca medievale le terme divennero meta privilegiata di molti pontefici. Le Terme si chiamarono "dei Papi" soprattutto per l'intervento del  pontefice Niccolò V. Egli trovò tale beneficio nelle cure dei suoi mali con queste acque, che nel 1450 fece costruire sul posto uno splendido palazzo, così da potervi soggiornare in caso di necessità. In seguito, Papa Pio II promosse altri lavori di ristrutturazione e ammodernamento dell'importante edificio termale.

L'elevata temperatura dell'acqua sulfurea, ricca di sali di zolfo, bicarbonato di calcio e magnesio, permette di effettuare piacevoli bagni anche in pieno inverno.